Calabria
  1. ANSA.it
  2. Calabria
  3. COVID: il punto in Calabria

COVID: il punto in Calabria

Crescono i contagi. Occhiuto, ieri prima regione per vaccini

(ANSA) - CATANZARO, 04 GEN - Continua a correre la diffusione del Covid in Calabria. I contagi sono da giorni attorno a quota 2.000 e le ultime 24 ore non hanno costituito un'eccezione. I nuovi casi, infatti, sono stati 1.905 (836 solo nel reggino) a fronte di 13.194 tamponi. Numeri che portano il tasso di positività al 14,44% contro l'11,85% di ieri. Non si ferma, purtroppo, neanche la conta delle vittime, sette - una delle quali segnalata oggi dall'Asp di Vibo Valentia ma deceduta a domicilio il 4 dicembre scorso - con il totale che arriva a 1.642. A fronte dell'aumento giornaliero, i casi attivi salgono a quota 19.724 (+1.387), e gli isolati a domicilio 19.360 (+1.375) mentre i nuovi guariti sono 511.
    Nuovo aumento, per il quarto giorno consecutivo, anche per i ricoveri in area medica cresciuti di 12 con il totale che arriva a 335 con una percentuale di occupazione dei posti letto che cresce ancora arrivando - secondo i dati Agenas - al 32%, due punti sopra la soglia indicata come uno degli indicatori per il passaggio in zona arancione. Stabile invece a 29 il numero dei ricoverai in terapia intensiva con una percentuale di occupazione dei posti letto del 15%, 5 punti in meno rispetto alla soglia da zona arancione.
    A fronte di numeri così imponenti di contagi, i tracciamenti dei contatti sono praticamente saltati. Per ovviare a questa situazione, il presidente della Provincia di Crotone Sergio Ferrari ha lanciato una proposta all'Azienda sanitaria provinciale affinché siano organizzati "su più territori della provincia, o in forma itinerante, delle postazioni drive-in per somministrare in maniera massiva il tampone molecolare ai soggetti positivi al test antigenico e poi ai contatti stretti degli stessi".
    A fronte dell'incremento di casi, aumentano anche le dosi di vaccino somministrate. Anche ieri, ha scritto il presidente della Regione Roberto Occhiuto su Twitter, la Calabria "è risultata la prima Regione in Italia, rispetto ai target indicati dalla struttura commissariale nazionale. Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 24.189 dosi, il 33,3% in più rispetto alle 18.145 fissate come obiettivo dal generale Figliuolo". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie