Po Fse Basilicata: 1,5 mln di euro per 'Valore donna 2020'

Una dichiarazione dell'assessore regionale Cupparo

Redazione ANSA POTENZA

(ANSA) - POTENZA, 15 LUG - La Regione Basilicata ha "deciso di prorogare fino al 31 dicembre 2021, inteso come termine per la conclusione delle attività e termine ultimo di ammissibilità delle spese", il progetto "Valore donna 2020 - voucher per la conciliazione": l'avviso pubblico, finanziato con 1,5 milioni di euro da fondi del Po Fse, "è finalizzato, attraverso un contributo economico (2.500 euro), a favorire la permanenza al lavoro delle donne in ragione dei problemi derivanti dai ruoli di cura da esse svolti all'interno della famiglia" Lo ha detto, attraverso l'ufficio stampa della giunta regionale, l'assessore alle attività produttive Francesco Cupparo, in un messaggio inviato alla consigliera regionale di parità, Ivana Pipponzi, per la presentazione del rapporto sulla convalida delle dimissioni da lavoro.
    "Con la proroga - ha aggiunto - abbiamo voluto consentire alle 631 destinatarie del voucher di poter beneficiare dei servizi previsti dall'avviso in larga parte non attivabili a causa delle restrizioni imposte dall'emergenza epidemiologica da Covid-19. La motivazione principale delle donne lavoratrici - ha concluso l'assessore - che durante la fase più acuta di emergenza sanitaria sono state una risorsa fondamentale per le famiglie risiede nella difficoltà di conciliare l'occupazione lavorativa con le esigenze di cura dei figli e della famiglia".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie