Psr: danni Covid all'agricoltura, fondi per 11 milioni

L'assessore Fanelli: "Un aiuto concreto alle aziende"

Redazione ANSA POTENZA

(ANSA) - POTENZA, 01 OTT - La giunta regionale della Basilicata ha stanziato "oltre undici milioni di euro a fondo perduto alle aziende agricole lucane che hanno subito perdite di fatturato durante il lockdown per la pandemia di Covid-19": lo ha annunciato l'assessore alle politiche agricole, Francesco Fanelli, spiegando che "il provvedimento è stato attivato sulla misura straordinaria 21 'Sostegno temporaneo eccezionale a favore di agricoltori e Pmi particolarmente colpiti dalla crisi di Covid-19', sottomisura 21.1.2 a favore della aziende agricole, a valere sul Programma di sviluppo rurale 2014-2020".
    "L'intervento prevede nello specifico - secondo quanto reso noto dall'ufficio stampa della giunta regionale - un contributo una tantum alle aziende agricole che va da un minimo di duemila euro a un massimo di cinquemila euro al fine di sostenere la liquidità aziendale e mantenere la continuità delle attività".
    "E' un ulteriore provvedimento che abbiamo messo in campo - ha detto Fanelli - per dare un aiuto concreto alle numerose aziende agricole che hanno subito un calo di fatturato e che vanno sostenute in quanto rendono la Basilicata una terra di eccellenze agricole ed agroalimentari, contribuendo allo sviluppo e all'incremento del pil nella regione. E' un ulteriore tassello a una serie di interventi adottati per limitare le conseguenze economiche delle restrizioni e chiusure causate dalla pandemia e che si aggiunge, come ultimo in ordine cronologico, all'avviso pubblico approvato la scorsa settimana, sempre nell'ambito della misura 21, rivolto ad agriturismi e fattorie didattiche. In questo momento di difficoltà per l'economia non potevamo che sostenere le nostre aziende che, nonostante l'emergenza sanitaria hanno continuato, con tutte le difficoltà e i pericoli connessi, a lavorare per garantire - ha concluso l'assessore - che la filiera agricola ed agroalimentare assicurasse beni di prima necessità sulle nostre tavole".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie