Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Inseguito dalla Polizia, sperona un'auto: arrestato un uomo

Inseguito dalla Polizia, sperona un'auto: arrestato un uomo

Resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento

MATERA, 04 marzo 2024, 12:52

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un uomo di 45 anni, con precedenti penali, è stato arrestato a Matera con le accuse di resistenza, lesioni aggravate a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.
    La vicenda risale al 14 dicembre scorso, quando l'uomo - alla guida di un'auto di grossa cilindrata - fu fermato per un controllo. Dopo un atteggiamento "collaborativo", l'uomo colpì con l'auto quella della Polizia e si allontanò "a velocità sostenuta, incurante dei semafori, degli attraversamenti pedonali e degli altri utenti della strada". All'inseguimento si pose anche un'altra auto della Polizia, che però fu speronata dall'uomo. Rimasero contusi, in totale, quattro agenti, medicati al pronto soccorso. Le indagini hanno portato a rintracciare l'auto a Napoli: l'uomo è stato identificato e nella sua casa sono stati trovati 40 mila euro in contanti (che gli sono stati restituiti, avendone dimostrato "la non provenienza illecita", due scacciacani e una fondina artigianale e munizioni calibro 357 magnum e nove, "di cui una con ogiva forata per aumentarne la potenzialità offensiva". Il gip presso il Tribunale di Matera ha deciso per l'uomo la custodia cautelare in carcere.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza