Macroregione Adriatica: Molise-Abruzzo-Marche, al via intesa

Governatori firmano documento su obiettivi comuni

(ANSA) - CAMPOBASSO, 19 OTT - Molise, Abruzzo e Marche "devono avere l'ambizione e la capacità di superare i confini territoriali, andando oltre i campanilismi, puntando su progettualità strategiche comuni, in grado di rendere più attrattivo e funzionale l'intero territorio, secondo forme costituzionalmente previste". Così il presidente della Regione, Donato Toma, intervenendo ad Ascoli Piceno all'incontro organizzato dal Comune 'La Macroregione Adriatica: un progetto di rilancio infrastrutturale, economico e sociale" che ha visto la presenza anche dei governatori di Marche e Abruzzo, Francesco Acquaroli e Marco Marsilio. Toma ha parlato anche dei temi su cui lavorare "per trovare le opportune convergenze". Riguardano, in particolare: potenziamento infrastrutturale della linea ferroviaria adriatica e realizzazione dell'alta velocità, miglioramento delle rete viaria delle aree interne, intese per quanto riguarda il trasporto su gomma fra le tre regioni, accordi di confine per l'offerta sanitaria, concertazione sulla gestione dei rischi di Protezione civile e sulla ricostruzione post sisma. L'evento si è concluso con la sottoscrizione di un documento di obiettivi comuni fra Marche, Abruzzo, Molise.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie