Veneto
  • Prenotazione e green pass, ma a Venezia è festa Redentore

Prenotazione e green pass, ma a Venezia è festa Redentore

Tutte esaurite 18mila richieste per le rive, 2.500 imbarcazioni

(ANSA) - VENEZIA, 17 LUG - Venezia vive le ultime ore di attesa per la 'notte famosissima', la festa del Redentore, e registra il successo del sistema di prenotazioni online per l''accesso alle rive - Zattere, Piazzetta San Marco, Riva degli Schiavoni, Giudecca - dalle quali godere lo spettacolo dei fuochi d'artificio in bacino.
    Vela spa, la società che si occupa della gestione degli eventi veneziani, riferisce che tutti i 18.000 posti previsti sono andati esauriti con le prenotazioni online. Metà di queste sono di cittadini veneziani. Tutti, residenti e ospiti, dovevano confermare di essere in possesso di green pass Covid - che certifichi almeno la prima vaccinazione -, o dell'esito di un tampone negativo nelle 48 ore precedenti l'evento.
    Per chi volesse sottoporsi al test sono stati predisposti dei punti tampone temporanei, in piazza San Marco, e su vaporetti, a Rialto e all'Accademia.
    Prenotazione obbligatoria anche per chi assisterà ai 'foghi' in barca. Saranno 2.500, più degli scorsi anni, le imbarcazioni presenti in bacino questa sera; soprattutto barche tipiche di veneziani, ma anche scafi presi a noleggio dai turisti. E' qui che Venezia vive la vera festa del Redentore, con i menù di piatti tipici, le bevute e i canti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie