Cortina, torna 'Coppa d'Oro Dolomiti

Sfida 80 equipaggi su 468 km tra Passi e scorsi mozzafiato

(ANSA) - BELLUNO, 21 LUG - E' la gara di auto storiche più glamour del mondo: oltre 460 km tra paesini, passi e scorci mozzafiato delle Dolomiti, patrimonio Unesco. Saranno un'ottantina (8 dei quali stranieri) gli equipaggi che si cimenteranno nell'edizione 2020 della "Coppa D'Oro delle Dolomiti", evento sportivo di regolarità che si terrà dal 24 al 26 luglio prossimi. Il via alla manifestazione sarà già giovedì 23, con l'apertura del quartier generale della corsa, nello storico Hotel Miramonti Majestic di Cortina, e con le verifiche tecniche delle vettura. La 'Coppa' è valevole come prova del Campionato Italiano Grandi Eventi ACI Sport. Lo svolgimento della manifestazione, in un anno difficile per le misure anti-Covid, è stato possibile grazie agli sforzi organizzativi congiunti di AC Belluno e ACI Sport.
    La competizione entrerà nel vivo venerdì 24 luglio, con la carovana di auto storiche che prenderà il via da Cortina: In territorio bellunese gli equipaggi attraverseranno Passo Giau,Selva di Cadore, Forcella Staulanza, Forno di Zoldo, Longarone, fino a Belliuno, tornando poi verso il Falzarego, per un totale di 255 km. Nella seconda giornata, sabato 25 luglio, le auto arriveranno in altre meravigliose valli delle Dolomiti, varcando la provincia di Bolzano, toccando, tra gli altri, San Candido, Dobbiaco, Valdaora. e le verdeggianti oasi della Val Pusteria, nei pressi di Brunico. Da qui inizierà il ritorno, che attraverso i passi Valparola e Falzarego, condurrà 'La Coppa D'Oro' nuovamente a Cortina, dove domenica 26 vi sarà la premiazione. In totale 468 km in due giorni, su 90 prove cronometrate e 6 prove di 'media'. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie