Valle d'Aosta

Appello per 'intesa istituzionale' Vda

Proposta di riforme e voto in autunno

(ANSA) - AOSTA, 22 GEN - "Una larga e trasversale intesa per una breve e incisiva stagione di riforma istituzionale": è quanto chiedono oggi 13 cittadini, primi firmatari di un appello al Consiglio regionale (appellointesaistituzionale@gmail.com) per una "intesa istituzionale". Viene chiesto di approvare le riforme "della forma di governo", dell'esercizio associato dei servizi comunali e del regolamento del Consiglio Valle, di definire, tramite la riattivazione della commissione paritetica, una "norma di attuazione per l'idroelettrico a tutela delle acque valdostane" e di istituire l'Osservatorio antimafia.
    "Auspichiamo - si spiega - dunque la realizzazione da parte del Consiglio regionale di un lavoro condotto con uno spirito costituente e la nascita di una Giunta unitaria con il compito di accompagnare e portare a compimento questa breve stagione di lavoro legislativo su cui fondare una nuova fase della vita politica e amministrativa, da avviare con le elezioni regionali anticipate in autunno con cui riprenderà la normale dialettica democratica fra maggioranza e minoranza". Tra i sottoscrittori figurano gli ex consiglieri regionali Piero Ferraris, Elio Riccarand, Dina Squarzino, Ugo Venturella e Ilio Viberti.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie