Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Violenza donne: progetto del Savt nelle scuole valdostane

Violenza donne: progetto del Savt nelle scuole valdostane

Coinvolte tre classi dell'Isiltp di Verrès

Una riflessione sui ruoli di donne e uomini che ha coinvolto circa cinquanta studenti delle scuole valdostane. E' quanto ha organizzato il sindacato autonomista Savt in collaborazione con il gruppo 'Uomini in cammino' di Pinerolo, che dal 1993 promuove percorsi di "autocoscienza e di cambiamento delle modalità maschili di stare al mondo e di relazionarsi con gli altri". Il progetto è stato presentato oggi, alla vigilia della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.
    "Sarebbe corretto dire 'violenza degli uomini sulle donne'" ha sottolineato il segretario del Savt Claudio Albertinelli che ha aggiunto: "Il punto di forza di questo progetto è proprio il fatot che siano gli uomini a parlare di violenza". L'esperienza ha coinvolto in particolare tre classi del terzo anno (3a AFM A, 3a AFM B, 3a ELE) dell'Istituzione scolastica di istruzione liceale, tecnica e professionale (Isiltp) di Verrès, una delle quali composta da soli alunni maschi, grazie all'adesione del dirigente scolastico Luca Barbieri e del coordinatore dei progetti di educazione civica Antonio Maccarrone. Il progetto ha preso spunto dal video 'Pour l'égalité des chances' realizzato in primavera in occasione dell'8 marzo e su proposta dello stesso Savt dalla compagnia teatrale Le Digourdì di Charvensod, con la partecipazione del compositore David Cerquetti. Il dibattito seguito è stato animato dai rappresentanti di 'Uomini in cammino' Beppe Pavan e Enzo Candiano e ha portato alla creazione, da parte di studentesse e studenti, di elaborati collettivi che, ha annunciato Albertinelli, saranno raccolti in vista di una prossima pubblicazione. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie