Valle d'Aosta

Sci: green pass obbligatorio, capienza per le funivie all'80%

Firmato il Protocollo per utilizzo impianti di risalita

Obbligo di green pass per accedere agli impianti di risalita, favorire "il più possibile" la vendita online, capienza delle seggiovie al 100% e limitata all'80% se utilizzate con chiusura delle cupole paravento.
    Capienza ridotta all'80 per cento anche per cabinovie e funivie.
    E' quanto prevede il "Protocollo riapertura delle aree sciistiche e per l'utilizzo degli impianti di risalita", firmato oggi a Milano dalla Federazione Italiana Sport Invernali (Fisi), dall'Associazione Nazionale Esercenti Funiviari (Anef), da Federfuni, Amsi e Colnaz. Il protocollo prevede nelle aree sciistiche percorsi che garantiscano il distanziamento interpersonale, la presenza di personale per regolare i flussi, segnaletica e cartellonistica informativa multilingue. Obbligatorio l'utilizzo di mascherina almeno chirurgica negli spazi comuni e sugli impianti di risalita. Mascherine anche per il personale addetto all'accoglienza o all'avvio degli impianti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie