Covid: Valle d'Aosta valuta apertura piste per scialpinismo

Se permane stop sci discesa

   La Valle d'Aosta sta valutando di aprire alcune piste dei comprensori sciistici per la pratica dello scialpinismo. Lo ha spiegato oggi in Consiglio regionale il presidente della Regione, Erik Lavevaz.
    "Nel momento in cui ci dovesse essere il divieto o l'impossibilità di apertura delle piste per l'attività di sci da discesa - ha spiegato Lavevaz - si sta ipotizzando di autorizzare lo scialpinismo, almeno su alcuni impianti". Tale apertura, secondo il presidente della Regione, potrebbe "dare una mano alle attività economiche che sono sulle piste, anche se lo scialpinismo non porta certo i flussi dello sci alpino".
    Nella regione lo scialpinismo è attualmente consentito, al di fuori dei comprensori, solo con l'accompagnamento di guide alpine o di maestri di sci: "Su queste limitazioni - ha ancora detto Lavevaz - faremo delle considerazioni nei prossimi giorni". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie