Truffe anziani: finti tecnici acquedotto in azione a Gignod

Sindaco,"girano in moto e si fanno consegnare denaro e gioielli"

Truffatori in azione nelle ultime settimane a Gignod. "Due persone girano sul territorio con una moto e si spacciano per tecnici o della Sogea, che è la ditta che ha anche la manutenzione del nostro acquedotto, o per tecnici dell'Ecogeo, che anni fa aveva l'appalto in comunità montana. Quindi direi che sono abbastanza preparati", spiega il sindaco, Gabriella Farcoz.
"Entrano, approfittano delle persone anziane e poi con la scusa di verificare il colore dell'acqua" riescono a farsi consegnare denaro contante e gioielli. Circa un mese fa "è stato derubato un anziano vicino al municipio, e poi due settimane fa è toccato a una signora appena oltre il confine del nostro comune, ad Aosta". Un altro tentativo, non riuscito, è avvenuto "un paio di giorni fa, quando una signora ha segnalato che delle persone le hanno citofonato spacciandosi per tecnici dell'acquedotto. Gli stessi due uomini sono stati in un altro villaggio dove chiedevano informazioni per acquistare casa".
 
Sul primo episodio hanno condotto accertamenti i carabinieri della Compagnia di Aosta. Il bottino è stato rilevante dato che comprende denaro e monete antiche. I truffatori, con il volto travisato anche dalle mascherine, non sono ad oggi stati identificati e le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza della zona non sono state d'aiuto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie