Atelli, separare presidente da prefetto

Pm Corte Conti "Architettura istituzionale si adegui a tempi"

"In territori colpiti dalla criminalità organizzata è necessario aumentare i presidi di legalità, specie in certe fasi. Sarebbe il caso di tornare a considerare l'opportunità di separare, nei modi previsti dalla legge, la figura elettiva del governatore regionale da quella del prefetto, quale responsabile della polizia statale". Lo dichiara Massimiliano Atelli, procuratore regionale della Corte dei Conti della Valle d'Aosta e componente togato del Consiglio di presidenza della Corte dei conti.
    "Non è - aggiunge - questione di singole persone, naturalmente, ma di architettura istituzionale, che deve sempre risultare adeguata a tempi e situazioni. Più presidi di legalità significa maggiore possibilità di prevenzione, e la prevenzione è comunque da preferire all'applicazione, a posteriori, di una sanzione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie