Umbria

Con Pnrr tre progetti rigenerazione urbana

Via libera con un decreto del ministro Erico Giovannini

(ANSA) - PERUGIA, 07 OTT - Sono tre i progetti di rigenerazione urbana e di edilizia residenziale pubblica approvati per Umbria e che saranno finanziati con i fondi del Pnrr. Sono indicati nel decreto firmato dal ministro delle Infrastrutture e la Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini.
    Il via libera è stato dato alla proposta "PS5G" per interventi nell'area ex Palazzetti, a Perugia, dove da quattro edifici, ora fatiscenti, dai quali saranno ricavati 40 alloggi temporanei.
    Nelle immediate vicinanze sorge tra l'altro il sito archeologico dei Volumni che la proposta intende valorizzare rendendo fruibile l'ampia area verde del parco.
    Finanziata poi la proposta "Alta Umbria 2030 - Strategie di rigenerazione" riferita all'ambito territoriale-urbano compreso tra Città di Castello, Citerna, San Giustino, Umbertide, Pietralunga, Montone e Gubbio, caratterizzato dai tracciati del fiume Tevere, della ex Ferrovia Appennina e dell'attuale Centrale umbra. Previsto il recupero di beni pubblici e privati per aumentare la dotazione di Ers, insieme ad interventi volti a fornire un mix funzionale per attività di servizio urbano-locale, per dotazione di spazi e attrezzature pubbliche, per l'erogazione di servizi ecosistemici e di contrasto ai cambiamenti climatici. Le azioni e gli interventi riguardano beni immobili degradati e in stato di abbandono.
    Approvata infine la proposta di rigenerazione e riqualificazione urbana per Ponte San Giovanni, a Perugia.
    Saranno oggetto di riqualificazione ed efficientamento energetico alloggi di proprietà comunale e Ater, ma anche il Centro vita associativa. Prevista poi la valorizzazione e la riqualificazione delle aree verdi è uno dei nodi fondanti della proposta. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie