Priora Santa Rita, preghiamo per vittime genocidio

"Milioni uomini, donne, bambini, anche oggi, vengono sterminati"

(ANSA) - CASCIA (PERUGIA), 27 GEN - "Per intercessione di Santa Rita preghiamo il Signore per tutte le vittime di genocidio nel mondo, quelle di ieri e quelle di oggi. Milioni di uomini, donne e bambini, anche in questo momento, vengono sterminati, torturati e trattati in modo disumano": a dirlo è suor Maria Rosa Bernardinis, madre priora del monastero Santa Rita a Cascia, in occasione della Giornata della memoria. Lo fa citando l'esempio dei "centri per migranti della Libia.
    "Chiediamo con forza a Dio di illuminare la coscienza di tutti noi e soprattutto di quella politica cieca e indifferente, che guarda solo al potere e ne giustifica ogni mezzo. Che il Signore doni a chi deve intervenire la volontà di cessare definitivamente questo inferno in terra", ha aggiunto suor Maria Rosa. "La memoria - ha aggiunto - è un dovere concreto, che ci parla del passato ma ci chiama ad agire nel presente, per costruire un futuro libero da odio, violenza e indifferenza.
    Facciamo memoria di ciò che è stato, per lasciare oggi un segno migliore nella storia, marchiata ancora da guerre e discriminazioni che attentano alla vita di tutti". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie