Umbria

Knox, scherzo su mia ingiusta detenzione

"Non ho scherzato sui Kercher, non ho ucciso Meredith"

(ANSA) - PERUGIA, 04 NOV - "Di tanto in tanto scherzo sulla mia ingiusta condanna e reclusione in Italia. Mi è permesso scherzare sul mio trauma": è il nuovo tweet di Amanda Knox. Dopo che il suo precedente aveva suscitato diverse reazioni legate all'omicidio di Meredith Kercher. "Non ho scherzato sui Kercher" ha aggiunto. "Non ho ucciso Meredith. Rudy Guede l'ha fatto, e tu lo sai" ha risposto al giornalista e personaggio televisivo britannico Piers Morgan. "Mi viene in mente una ragazza britannica di 21 anni di nome Meredith Kercher che ha passato un periodo molto peggiore di te in Italia. Ricorda lei?" aveva scritto quest'ultimo.
    "Smettila di sfruttare il nome di Meredith per dare la colpa a me" la replica di Amanda Knox. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie