Umbria
  • Carabinieri ricordano ad Assisi vicebrigadiere Renzo Rosati

Carabinieri ricordano ad Assisi vicebrigadiere Renzo Rosati

Medaglia d'oro al valor civile morto in un conflitto a fuoco

(ANSA) - ASSISI, 22 GIU - Alla presenza del comandante della Legione Carabinieri Umbria, gen. Massimiliano Della Gala e del comandante provinciale di Perugia, il colonnello Giovanni Fabi, i carabinieri di Assisi hanno reso onore al vice brigadiere Renzo Rosati, medaglia d'oro al valor civile, deceduto, 26enne, in un conflitto a fuoco il 17 aprile 1988, a Castel Madama (Roma). Al militare è intitolata la caserma di Santa Maria degli Angeli, sede del comando compagnia carabinieri di Assisi.
    Dopo aver deposto una composizione floreale presso il cimitero di Armenzano, luogo ove è sepolto, nella Basilica Inferiore di San Francesco è stata celebrata una messa di suffragio da mons.
    Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi e dal cappellano militare dei carabinieri dell'Umbria, don Aldo Nigro. Erano presenti, fra gli altri - riferisce una nota dell'Arma - il prefetto di Perugia Claudio Sgaraglia, la mamma del militare defunto, Ada Pompei, il fratello, Omero Rosati, il sindaco di Assisi, Stefania Proietti, i familiari delle altre medaglie d'oro della provincia di Perugia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie