Perugia chiude locali alle 21

Dopo assembramenti giovani senza mascherina

(ANSA) - PERUGIA, 23 MAG - La chiusura alle 21 dei locali pubblici del centro storico di Perugia e della zona di Fontivegge è stata disposta dal Comune in seguito a "episodi di assembramento" di giovani verificatisi nei giorni scorsi.
    Immagini finite anche sui social nelle quali si vedono decine di persone, diverse senza mascherine.
    L'ordinanza del Comune è valida da questa sera e per tutte le successive giornate di venerdì, sabato e domenica, nonché nei giorni festivi e prefestivi fino al 7 giugno.
    I ristoranti che posso restare aperti dovranno comunque osservare "rigorosamente" l'obbligo di servizio al tavolo per assicurare il dovuto distanziamento tra utenti.
    Saranno inoltre intensificati i servizi di controllo da parte delle forze di polizia.
    "Le situazioni alle quali abbiamo assistito non sono accettabili" ha sottolineato con l'ANSA il sindaco di Perugia Andrea Romizi. "Sarebbe da irresponsabili - ha aggiunto - vanificare tutti gli sforzi fatti finora".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie