110 coppie alla Festa della promessa

Vescovo Piemontese, non solo momento romantico, ma punto fermo

(ANSA) - PERUGIA, 16 FEB - Centodieci coppie di fidanzati hanno partecipato, nella basilica di San Valentino, a Terni, alla "Festa della promessa", con la solenne celebrazione presieduta dal vescovo Giuseppe Piemontese. Uno dei momenti più significativi delle celebrazioni religiose in onore di san Valentino patrono di Terni e degli innamorati.
    Oltre ai tanti ternani, ha partecipato alla celebrazione una coppia americana proveniente dalla Pennsylvania, e coppie provenienti da ogni parte d'Italia.
    "La promessa di matrimonio, che vi scambiate oggi - ha detto il vescovo nell'omelia - in una condivisione di sentimenti e di propositi, insieme ad altre coppie di giovani, sulla tomba di san Valentino, patrono degli innamorati, non vuole essere solo un momento romantico nella storia del vostro amore, ma un punto fermo, una sorgente da cui dovete far scaturire l'orientamento del vostro amore e la pienezza della vostra felicità".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie