Umbria

Via lavori scuola Carducci-Purgotti

Precedente edificio demolito in seguito terremoto del 2016

Avviati a Perugia i lavori per la realizzazione della nuova scuola secondaria di primo grado "Carducci-Purgotti". Verrà ricostruita in via Fonti coperte, sullo stesso sedime del precedente edificio demolito a seguito degli eventi sismici che hanno colpito il centro Italia dal 24 agosto 2016.
    Il nuovo edificio ospiterà le attuali 12 classi per un totale di 300 alunni per una superficie complessiva di 2.634 metri quadri. Il costo totale dell'intervento è stato di cinque milioni 507.213,50 euro.
    "Oggi posiamo la prima pietra di uno tra i primissimi interventi di ricostruzione di edifici scolastici in Umbria ed uno tra i più importanti per le dimensioni previste. Ma è anche uno dei primi edifici scolastici realizzato con criteri moderni, sia dal punto di vista strutturale sia soprattutto didattico" ha detto la presidente della Regione, Catiuscia Marini, presente alla cerimonia insieme al sindaco Andrea Romizi, e all'assessore regionale all'istruzione Antonio Bartolini.
   

Romizi ha sottolineato l'opportunità rappresentata dalla nuova scuola per tutta la città di Perugia. "La demolizione della Carducci - ha aggiunto - è stato un trauma per il quartiere ma credo che oggi dobbiamo essere orgogliosi del lavoro che è stato fatto e sono certo che una scuola all'avanguardia come quella che sta per sorgere sia un'importante opportunità per l'intera città. Ringrazio tutti per la capacità di collaborazione dimostrata, a partire dalla dirigente scolastica Iva Rossi, gli insegnanti, i genitori e i loro rappresentanti che hanno avuto sempre un atteggiamento collaborativo e costruttivo, i ragazzi e i tecnici".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie