Teatro Sociale riapre con un sold out e omaggio al pubblico

Sulle poltrone fasce con i nomi di chi ha rinunciato a rimborsi

(ANSA) - TRENTO, 13 MAG - Dopo mesi di chiusura forzata il Centro Servizi Culturali S. Chiara di Trento riapre al pubblico e lo fa con un sold out, risultato tutt'altro che scontato e ben augurante per il futuro prossimo. Venerdì 14 maggio, alle ore 20, andrà in scena al Sociale la danza del coreografo franco-algerino Hervé Koubi con "Le nuits barbares ou les premiers matins du monde". L''evento avverrà nel rispetto dei protocolli Covid-19: rilevazione della temperatura, igienizzazione delle mani, rispetto del distanziamento sociale e obbligo di mascherina (chirurgica o superiore) nella permanenza all'interno degli spazi teatrali, assegnazione obbligatoria del posto.
    Un'occasione - precisa una nota del Centro Santa Chiara - per rendere il giusto omaggio a tutti coloro che, tra il pubblico degli abbonati della passata stagione, abbiano deciso di rinunciare spontaneamente al rimborso dei propri titoli di accesso, annullati a causa dell'emergenza sanitaria. Le fasce segnaposto che interdicono l'uso della poltrona per garantire il distanziamento sociale sono state infatti personalizzate con i nomi propri di coloro che si sono resi protagonisti di questa per noi preziosa iniziativa di sostegno alle difficoltà del settore. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie