Pugno alla commessa e fuga con il profumo rubato, arrestato

I Carabinieri di Trento hanno arrestato un 49enne per rapina

(ANSA) - TRENTO, 07 APR - I Carabinieri della Compagnia di Trento hanno arrestato un 49enne marocchino, già noto alle forze dell'ordine, per rapina. Nel tardo pomeriggio di martedì 6 aprile, quando i negozi si accingevano ad abbassare le saracinesche, l'uomo, è entrato in una profumeria di via Oss Mazzurana, ha rubato da uno scaffale una confezione di profumo e l'ha nascosta sotto la giacca. La commessa, però, lo ha visto e l'uomo, anziché mollare la presa e chiedere scusa, ha sferrato un pugno alla spalla della donna per poi guadagnarsi indisturbato l'uscita, ovviamente, senza fermarsi alla cassa per pagare.
    La donna, per nulla intimorita, ha deciso di seguirlo a distanza e, contemporaneamente, ha contattato il 112 fornendo una meticolosa descrizione dell'abbigliamento, delle fattezze fisiche e della direzione di fuga del rapinatore, che è stato rintracciato in via Belenzani, bloccato e condotto in caserma, in attesa di essere sottoposto a giudizio per direttissima.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie