Coronavirus: 3 casi tra dipendenti albergo in Alto Adige

Test a tappetto e struttura sanificata

(ANSA) - BOLZANO, 02 AGO - In seguito a 3 casi di infezione da coronavirus è stata disposta ieri sera la sanificazione di una struttura alberghiera sull'Altipiano dello Sciliar, in Alto Adige. Dopo un infezione di un dipendente si sono riscontrate 2 nuovi infezioni su dipendenti della stessa struttura. Sono stati messi in quarantena immediatamente il proprietario della struttura e circa 20 dipendenti, i quali negli ultimi giorni hanno avuto contatti stretti con le persone infettate.
    In accordo con il proprietario della struttura i responsabili dell'Azienda sanitaria per il monitoraggio della pandemia Covid-19, hanno disposto la sanificazione dell'immobile.
    „Garantire la massima sicurezza per tutte le persone coinvolte e minimizzare il rischio di nuovi contagi sono i nostri comuni obiettivi", spiega la direttrice del dipartimento di prevenzione Dagmar Regele. Sono già partiti i test Pcr su tutti i dipendenti, ospiti e stretti contatti nel contesto sociale delle persone infettate. Fin ad ora non ci sono ulteriori risultati di infezioni di dipendenti, ospiti o altre persone. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie