Coronavirus:Kompatscher,firmato protocollo intesa con banche

Prestiti agevolati a famiglie ed imprese

(ANSA) - BOLZANO, 08 APR - La Provincia di Bolzano ha firmato un protocollo d'intesa con le banche locali per la concessione di mutui e prestiti agevolati a famiglie ed imprese colpite dalla crisi economica provocata dall'emeergenza coronavirus. Lo ha riferito il presidente della giunta, Arno Kompatscher.
    "Le banche locali hanno già dato luogo a moratorie per mutui e crediti per diverse centinaia di milioni e questo è già un sostegno importante", ha detto Kompatscher. Il protocollo, al quale hanno aderito Cassa di Risparmio di Bolzano, Volksbanck e Raiffeisen, ma che sarà proposto a tutto il sistema bancario, prevede, ha riferito il presidente altoatesino, mutui per le famiglie da 3.000 a 10.000 euro, a seconda del reddito. Per i primi due anni, il tasso sarà a zero e, per i successivi tre anni, si appliccherà un interesse dell'1%, senza spese e commissioni.
    Per le aziende, i mutui saranno sempre a cinque anni e fino a 35.000 euro. Saranno sempre senza interessi per i primi due anni e con un tasso dell'1,25% nei successivi tre anni. Le particolarti condizioni agevolate saranno rese possibili da un contributo provinciale.
    "Le banche stanno predisponendo i propri database per dare seguito alle agevolazioni a partire dal 15 aprile", ha detto Kompatscher. A questo, ha riferito ancora il presidente altoatesino, seguirà un secondo protocollo per mutui di importo maggiore. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie