Bekaert: Di Maio, è vittoria lavoratori

Ministro in visita a Figline, hanno diritto di tornare fabbrica

(ANSA) - FIGLINE (FIRENZE), 18 OTT - "Questa non è una vittoria mia, io ho fatto solo il mio dovere di ministro, la battaglia l'hanno fatta loro, i lavoratori, che hanno portato la Bekaert all'attenzione del mondo. Credo che mantenere le promesse sia un dovere". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio a margine dell'assemblea dei lavoratori Bekaert a Figline Valdarno (Firenze). "Queste persone devono tornare a lavorare perché ne hanno tutto il diritto - ha aggiunto Di Maio -. Questa vicenda è il simbolo di uno Stato che sta dalla parte di chi non delocalizzazione e vuole investire in Italia. Di fronte ad una multinazionale che se ne scappa in Romania o in Polonia, lo Stato viene qui, dà una mano a chi chiede aiuto e fa tutto il possibile per far tornare le persone a lavorare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie