Giorno Memoria:Conte, ricordo unico vaccino per complottisti

Premier cita Levi,'comprendere impossibile,conoscere necessario'

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - "Sfruttando la crisi pandemica, le teorie complottiste, in cui anche gli ebrei sono spesso considerati capri espiatori, si sono rinvigorite e, attraverso l'utilizzo dei social, si sono diffuse in maniera pericolosamente rapida e capillare. L'unico vaccino che abbiamo contro tali fenomeni è quello di promuovere la conoscenza dei fatti storici, di mantenere viva la luce della Memoria della Shoah perché, come ha detto George Santayana, "Quelli che non sanno ricordare il passato sono condannati a ripeterlo". E con le parole di Primo Levi "Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre". Lo afferma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un messaggio nel Giorno della Memoria. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie