Navalny: la moglie Yulia, 'la polizia mi tiene d'occhio'

Pubblica una foto con un'auto, 'è parcheggiata qui da un giorno'

(ANSA) - MOSCA, 20 GEN - Yulia Navalnaya, la moglie del leader dell'opposizione russa Alexiei Navalny, sostiene di essere seguita dalla polizia e ieri sera ha pubblicato su Instagram una foto con un'auto che, secondo lei, è rimasta parcheggiata sotto casa sua per tutto il giorno. Lo riporta la testata online Meduza.
    "Quell'auto è già stata parcheggiata vicino a casa mia per un giorno, si tratta di agenti di polizia che mi tengono d'occhio", ha scritto Navalnaya.
    Alexiei Navalny è stato arrestato domenica in un aeroporto di Mosca non appena è tornato in Russia dopo cinque mesi in Germania, dove è stato curato per un avvelenamento per il quale si sospettano i servizi segreti russi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie