Covid: la variante Gb anche in Corea del Sud

Identificati tre casi, cittadini rientrati da Londra

(ANSA) - ROMA, 28 DIC - Casi della variante britannica del coronavirus sono stati segnalati anche in Corea del Sud. Lo riportano i media internazionali precisando che nel Paese tre cittadini sudcoreani hanno manifestato il nuovo ceppo del virus, dopo il loro ritorno da Londra la settimana scorsa.
    La Corea del Sud ha sospeso tutti i voli diretti dal Regno Unito la scorsa settimana mentre gli arrivi saranno sottoposti a controlli più severi in aeroporto e saranno testati due volte per il Covid-19.
    Il Paese asiatico sta combattendo una recrudescenza del coronavirus e ha introdotto - ricorda la Bbc - le misure più severe fino ad ora adottate per cercare di tenere sotto controllo l'aumento dei tassi di infezione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie