Wp, 222 repubblicani non riconoscono vittoria Biden

'Temono Trump, sua presa su partito'. Solo 25 onorano esito voto

(ANSA) - WASHINGTON, DEC 5 - Solo 25 parlamentari repubblicani riconoscono la vittoria di Joe Biden, due la attribuiscono a Donald Trump, mentre gli altri 222 (pari quasi al 90% degli eletti del Gran Old Party al Congresso) non dicono chi ha vinto o non rispondono: è l'esito di una indagine del Washington Post.
    Il quotidiano ha posto altre due domande ai 249 parlamentari repubblicani. All'interrogativo se riconosceranno Biden come prossimo presidente legittimamente eletto qualora vinca la maggioranza del collegio elettorale, il numero dei si' aumenta solo fino a 30, quella dei 'no' resta a 2, mentre 217 non si sbilanciano. Solamente 9, infine, si oppongono alla prosecuzione degli sforzi dell'inquilino della Casa Bianca per rivendicare la vittoria, 8 la sostengono ma 232 restano nel limbo.
    Il risultato, scrive il quotidiano, dimostra il timore che gran parte dei repubblicani ha di Trump e la sua presa sul partito, nonostante sia il terzo presidente uscente a perdere la campagna per la rielezione negli ultimi 80 anni. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie