Israele, oltre 7 mila casi. Scatta lockdown rinforzato

Nuovo record, salgono casi gravi. Paese fermo fino al 11 ottobre

(ANSA) - TEL AVIV, 25 SET - Nelle ultime 24 ore Israele ha contato 7.527 nuovi contagi di coronavirus. Un nuovo record che si registra nel giorno in cui alle 14 (ora locale) entra in vigore il lockdown rinforzato deciso dal premier Benyamin Netanyahu, che ha visto una levata di scudi da molte parti, esperti compresi, e che durerà fino all'11 ottobre, fine delle feste ebraiche. L'incremento di ieri è avvenuto a fronte di oltre 60 mila test: tasso di contagio del 12.8%. In aumento i malati gravi arrivati a 669 (su 60.786 casi attivi) e di questi 167 in ventilazione. Le vittime sono, da inizio pandemia, 1.378.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie