Coronavirus: Japan Airlines congela assunzioni universitari

Non intravede segnali di ripresa del trasporto aereo

(ANSA) - TOKYO, 02 AGO - Assunzioni degli universitari bloccate dalla Japan Airlines (Jal), che non riesce a intravedere una ripresa del settore dall'inizio della pandemia globale del coronavirus. La seconda compagnia aerea nazionale giapponese prevedeva di offrire lavoro a 1.700 laureati dalla prossima estate ma la crisi ha imposto una drastica virata dei vertici della azienda, già dallo scorso maggio, per tentare di ridurre i costi operativi.
    In Giappone è pratica comune per gli studenti universitari sostenere un colloquio a un anno dal conseguimento della laurea, garantendosi la certezza di un'offerta del lavoro al termine degli studi. Nel mese di luglio l'aerolinea ha cancellato circa il 30% dei voli domestici e il 90% dei voli internazionali.
    La decisione di Jal segue quella della concorrente All Nippon Airways (Ana) che ha annunciato in congelamento delle assunzioni di nuovo personale, esclusi i piloti e personale diversamente abile, dopo aver registrato la maggior perdita trimestrale della sua storia da aprile a giugno, a 122 miliardi di yen, l'equivalente di 970 milioni di euro. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie