Aspi: Gelmini, teatrino maggioranza, prezzo lo paga il paese

Governo ancora una volta immobile

(ANSA) - ROMA, 09 LUG - "Sulla concessione ad Autostrade assistiamo da mesi ad un imbarazzante teatrino all'interno della maggioranza.
    Anche oggi registriamo posizioni opposte: i 5 Stelle continuano a chiedere la testa dei Benetton; Renzi dice, invece, che è impossibile revocare la concessione; il Pd sta a guardare, ma il ministro De Micheli ha affidato la gestione del Ponte Morandi proprio ad Aspi. Il problema, ancora una volta, è l'immobilismo del governo. Adesso Conte annuncia una decisione a breve.
    Intanto il prezzo degli scontri nell'esecutivo lo paga il Paese, con il blocco dei cantieri e degli investimenti". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie