Roma,velivolo cade in Tevere.Un disperso

Istruttore non è grave,si cerca l'allievo. Ansv apre inchiesta

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - Il decollo dall'aeroporto dell'Urbe, il tentativo estremo di un ammaraggio e il velivolo che rapidamente si è inabissato nelle acque del fiume. Gravissimo incidente nel pomeriggio a Roma. Un piccolo aereo biposto, con a bordo istruttore e allievo, è finito nel Tevere scomparendo nelle sue acque nel quadrante nord della Capitale. L'istruttore, un trentenne, è stato tratto in salvo. Mentre l'allievo, un ragazzo di 22 anni, è ancora disperso. Sono in corso da ore le ricerche di vigili del fuoco, polizia, polizia fluviale e carabinieri per individuare il punto in cui si è inabissato il velivolo della scuola volo e raggiungere il disperso. Un elicottero sorvola la zona. Le ricerche si sono concentrare nell'area nei pressi di via di Vitorchiano. Tra le ipotesi quella di un guasto.
    L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto un'inchiesta.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie