Bce a banche, stop a cedole e buy-back

Almeno fino all'1 ottobre 2020. Sospensione vale 30 miliardi

(ANSA) - MILANO, 27 MAR - La Bce ha chiesto alle banche vigilate di non pagare dividendi o riacquistare azioni proprie "durante la pandemia" di coronavirus. "La raccomandazione - si legge in una nota del Supervisory Board - riguarda i dividendi relativi al 2019 e al 2020, almeno fino all'1 ottobre 2020. La Bce si aspetta che le banche continuino a finanziare le famiglie, le piccole imprese e le grandi aziende".
    Adeguarsi alla raccomandazione della Bce di non pagare dividendi e astenersi dal riacquisto di azioni "consentirà di mantenere nel sistema un totale di 30 miliardi di euro di capitale addizionale di più alta qualità" conferendo alle banche "capacità addizionale di prestare o assorbire le perdite in una fase in cui ciò è particolarmente necessario", afferma il capo della Vigilanza europea, Andrea Enria, in un blog sul sito della Bce.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie