Onu: Usa, espulsi due diplomatici cubani

Accusati di 'attività che minacciano la sicurezza nazionale'

(ANSA) - WASHINGTON, 19 SET - Gli Usa hanno espulso due diplomatici cubani accreditati all'Onu accusandoli di "attività che minacciano la sicurezza nazionale". Lo ha annunciato su Twitter la portavoce del dipartimento di Stato americano, Morgan Ortagus, alla vigilia dell'assemblea generale delle Nazioni Unite. Ai due diplomatici è stato contestato di aver "abusato" del loro soggiorno negli Usa per "tentare di condurre operazioni di destabilizzazione". D'ora in poi, inoltre, "la presenza all'interno degli Usa di tutti i membri della missione permanente presso l'Onu sarà limitata essenzialmente all'isola di Manhattan", dove si trova il Palazzo di vetro.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA