Venezuela, imposte restrizioni a Guaidò

Non può uscire dal Paese e i suoi conti sono congelati

(ANSA) - CARACAS, 29 GEN - Maikel Moreno, presidente del Tribunale supremo di giustizia (Tsj) del Venezuela ha proibito di lasciare il paese a Juan Guaidò, il presidente del Parlamento che ha assunto i poteri dell'Esecutivo, e gli ha congelato anche i beni, come richiesto dal procuratore generale Tarek William Saab.
    Il consigliere per la Sicurezza nazionale americano John Bolton aveva ribadito da parte sua il suo monito che ci saranno "conseguenze serie" per chiunque tenti di colpire Guaidò autoproclamatosi presidente ad interim e riconosciuto da vari paesi tra cui gli Stati Uniti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie