Resti ossa Nunziatura sono di un uomo

Pietro Orlandi, attendere fine esami

(ANSA) - ROMA, 23 NOV - Le ossa trovate in una dependance della Nunziatura Apostolica a Roma sono di un uomo. Lo hanno rivelato gli esami svolti nei laboratori della scientifica che hanno isolato un Dna inutilizzabile per la comparazione, perchè deteriorato, ma che presenta il cromosoma Y che caratterizza il sesso maschile. "Da quanto mi risulta questi sono i primi esiti degli esami col metodo del carbonio 14: io vorrei aspettare la fine e poi vorrei avere il risultato dell'esame genetico con il Dna, che può dare la certezza sulla datazione - ha commentato Pietro Orlandi, fratello di Emanuela, dopo gli esiti comunicati dalla procura di Roma sulle ossa trovare in Nunziatura - Vorrei anche capire da cosa dipende questo spartiacque così netto del 1964.
    In ogni caso andrà chiarito perché c'erano quelle ossa pochi centimetri sotto il pavimento".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie