Assolti da stupro, pg non fa ricorso

La vittima, 'io più credibile se morta'

(ANSA) - FIRENZE, 21 LUG - La procura generale non ha presentato ricorso per Cassazione contro la sentenza della Corte d'appello con la quale sono stati assolti sei giovani accusati di aver violentato una ragazza nel 2008 a Firenze. I termini per il ricorso sono scaduti il 18 luglio e la sentenza è diventata definitiva. Il rapporto avvenne in un'auto nei pressi della Fortezza da Basso. All'epoca gli imputati, italiani, avevano fra i 20 e i 25 anni, la ragazza 23. Ora la giovane dice: 'Io più credibile se morta'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie