Sport

Ciclismo: il Giro Virtual sale a Sestriere, l'Astana è in rosa

Mercoledì c'è la 6/a prova con un dislivello di 1.180 metri

(ANSA) - ROMA, 04 MAG - Il Giro d'Italia di ciclismo si sposta in Piemonte e sconfina in Francia. Si tratta 'solo' dell'ormai consolidato appuntamento virtuale, messo in piedi per coinvolgere il più possibile nella corsa a tappe rinviata a ottobre. Una sfida senza strada che mercoledì proporrà la 6/a prova, lunga 31,5 km e con 1.180 metri di dislivello. L'arrivo è posto sulla salita di Sestriere, che avrebbe dovuto ospitare la parte della tappa n.20 della corsa rosa (Alba-Sestriere, con percorso che si snoda da Briancon).
    Dopo le prime cinque prove, la generale vede l'Astana in maglia rosa, con un vantaggio di 26'15" sul Team Jumbo-Visma e di 38'07" sulla Androni Giocattoli-Sidermec.
    Dopodomani Jakob Fuglsang e Alexey Lutsenko dell'Astana sfideranno Antwan Tolhoek e Laurens De Plus del Team Jumbo-Visma. Fausto Masnada e l'Under 23 Kevin Colleoni, invece, difenderanno i colori della Nazionale italiana. In lizza anche la Bahrain-McLaren, con Sonny Colbrelli e Domen Novak; la Bardiani Csf Faizanè, con Giovanni Carboni e Filippo Zana; la Vini Zabù Ktm, con Andrea Bartolozzi ed Edoardo Zardini Per quanto riguarda il Giro Virtuale Legends, ieri il veneto Alessandro Ballan ha preceduto tutti ai Laghi di Cancano; alle sue spalle Matteo Montaguti e Andrea Tafi. I grandi ex torneranno a sfidarsi giovedì, con Ballan in gara assieme a Montaguti, Ivan Basso, Stefano Garzelli, Claudio Chiappucci, Tafi, Stefano Allocchio e Alessandro Bertolini.
    Tra le donne guida la Trek-Segafredo, con 23'11" sulla Nazionale e 1h11'31" sull'Astana. Erica Magnaldi ed Elena Pirrone difenderanno i colori azzurri nella sfida che vedrà protagoniste, tra le altre, Elisa Longo Borghini e Anna Plichta (Trek-Segafredo), Katia Ragusa e Lizbeth Yareli Salazar (Astana). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie