Calcio: Jiangsu Suning escluso dal campionato cinese

Squadra ha cessato attività a febbraio dopo aver vinto il torneo

(ANSA) - MILANO, 29 MAR - Nessun salvataggio in extremis: il Jiangsu, società che era di proprietà di Suning, non è stata ufficialmente ammessa al prossimo campionato in Cina. La squadra aveva cessato ogni attività a fine febbraio, dopo l'annuncio legato alle difficoltà economiche del club campione in carica della Chinese Super League (CSL). Lo Jiangsu FC, dopo la decisione di Suning di sciogliere la squadra, lascerà così ufficialmente la lega a partire da oggi e verrà sostituita dal Cangzhou Mighty Lions. Complessivamente sono cinque, oltre al Jiangsu, i club nel calcio professionistico cinese che non si sono iscritti alla prossima stagione, di cui tre in seconda e due in terza divisione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie