CR7 gol-fantasma e polemiche, getta fascia di capitano a terra

Portogallo fermato sul 2-2 dalla Serbia. Juventino all'asciutto

 Cristiano Ronaldo protagonista nel finale di Serbia-Portogallo, terminata 2-2. All'ultimo minuto di recupero, l'asso della Juventus segna, ma nessuno della terna arbitrale si accorge che il pallone è entrato completamente. In questa fase di qualificazione ai Mondiali non esiste tecnologia, così CR7 viene beffato e anche ammonito per proteste. Al triplice fischio, Ronaldo getta a terra la fascia di capitano, uscendo visibilmente scuro in volto e furioso con la decisione arbitrale. I gol sono stati segnati da Jota per i lusitani. "Ci sono momenti difficili da gestire, soprattutto quando sentiamo che un'intera nazione è stata danneggiata". Dopo la furia sul campo, Cristiano Ronaldo si è sfogato anche sui social per il gol-fantasma che non gli è stato assegnato nel finale della partita fra la Serbia e i lusitani.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie