Ulivieri: "Noi con Aic, Gravina ha lavorato bene"

Presidente dell'Assoallenatori: "Contesto federale virtuoso"

(ANSA) - ROMA, 22 DIC - "L'Associazione italiana allenatori calcio (Aiac), che ha appena intrapreso il percorso elettorale per il rinnovo delle cariche, ha ritrovato una preziosa unità di intenti con l'Associazione italiana calciatori". Lo scrive, in una nota, Renzo Ulivieri, presidente dell'Assoallenatori.
    "Le comuni sensibilità delle due associazioni si sono ricongiunte, dopo qualche passata divergenza, sul terreno delle difficili sfide affrontate insieme durante il periodo emergenziale, con l'ambizione di guardare uniti alle necessarie riforme federali che dovranno essere orientate sia alla ferma tutela del lavoratore e della lavoratrice sportiva sia alla generale sostenibilità del sistema - aggiunge -. La condivisione con l'Aic di principi e obiettivi è maturata in un contesto federale virtuoso; alla Figc e al presidente Gravina, a prescindere dalla competizione elettorale in corso, va riconosciuto il merito di avere ben guidato il mondo del calcio attraverso situazioni imprevedibili e straordinarie". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie