Calcio: Atalanta; ufficiale Miranchuk

Contratto di 5 anni. Visite completate:qualche settimana di stop

(ANSA) - BERGAMO, 04 SET - L'Atalanta ha ufficializzato il trasferimento a titolo definitivo del trequartista mancino Aleksey Miranchuk, classe 1995, dalla Lokomotiv Mosca. Giunto a Bergamo martedì 1 settembre alle 22.37 con un volo privato da Mosca e fotografato la sera dopo all'atto della firma con l'amministratore delegato nerazzurro Luca Percassi posando con la maglia numero 59, ha completato solo oggi le visite mediche.
    14,5 più una percentuale sulla futura rivendita il prezzo del cartellino, 5 anni la durata del contratto a circa 1,7 milioni a stagione. Il giocatore, nato a Slavjansk-na-Kubani il 17 ottobre 1995, che da professionista ha sempre e solo giocato per la Lokomotiv, con la cui maglia ha disputato 225 partite segnando 43 gol con 45, fra cui 10 match in Champions League con 2 gol alla Juventus nel girone di qualificazione dell'edizione 2019-2020; 25 e 5 reti, inoltre, nella nazionale della Russia.
    In bacheca, un campionato russo, tre coppe di Russia e una Supercoppa russa. Tra i titoli personali anche il premio di miglior giocatore Under 21 della Russian Premier League 2013-14.
    Miranchuk deve smaltire (rientro presumibile ai primi di ottobre) una lesione al bicipite femorale destro riportata nel derby con lo Spartak del 22 agosto scorso. Il 30, il saluto ai suoi tifosi prima della partita con lo Zenit, vista da spettatore e la formalizzazione dell'accordo da parte della Lokomotiv. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie