Tegola Hazard, Real Madrid potrebbe cambiare modulo

Il fuoriclasse belga si è infortunato di nuovo: stagione finita

 La grave perdita di Eden Harzard, a causa di un altro infortunio (era rientrato da poco, dopo 83 giorni di stop), è una brutta tegola per il Real Madrid, atteso da una settimana di fuoco - fra sfida Champions contro il Manchester City e 'Clasico' - dopo avere perso il primato nella Liga. L'allenatore Zinedine Zidane ha una serie di opzioni per sostituire il fuoriclasse belga, la cui stagione può considerarsi conclusa. Il tecnico francese scommetterà sul 4-4-2, con Benzema terminale offensivo e Isco al suo fianco, o intorno a lui. L'altra opzione riguarda l'inserimento di Rodrygo al fianco del bomber francese. Nel caso in cui Zidane prendesse in considerazione l'ipotesi di puntare su un 4-3-3, allora spazio a Bale e Vinicius.
    Nelle sfide più importanti, almeno finora, Zidane ha sempre cercato di rinforzare il centrocampo, schierando quattro giocatori, ma potrebbe tornare al 4-3-3. Il Real Madrid, con quest'ultimo modulo, guadagnerebbe in potenziale offensivo, ma perderebbe in contenimento della manovra avversaria. Tutto, ovviamente, dipenderebbe dall'atteggiamento tattico di Bale e Vinicius; Lucas Vázquez viene considerato il sostituto di Bale sulla destra, Jovic l'alternativa a Benzema, o anche il partner ideale.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie