Calcio

Spagna, anche per Ronaldo noie con fisco

Stampa spagnola: per 8 mln di tasse non pagate fra 2011 e 2013

(ANSA) - MADRID, 25 MAG - L'Agenzia Tributaria spagnola ha trasmesso alla procura di Madrid un dossier nel quale indica che il giocatore portoghesde del Real Cristiano Ronaldo non avrebbe pagato al fisco 8 milioni di euro dovuti fra il 2011 e il 2013, riferisce El Mundo.
    Per gli agenti del fisco, secondo il quotidiano, non sarebbe chiaro se si tratti di un reato fiscale o di una infrazione amministrativa. Secondo l'inchiesta FotballLeaks Ronaldo avrebbe dirottato verso le Isole Vergini pagamenti pubblicitari per 150 milioni di euro. Il giocatore avrebbe versato nel 2015 5,6 milioni di euro per regolarizzare la propria posizione, ma secondo gli ispettori del fisco avrebbe dovuto pagarne altri 8. Per una vicenda analoga la star argentina del Barcellona Leo Messi è sato condannato nei mesi scorsi a 21 mesi di carcere dalla giustizia spagnola. La procura di Madrid deve decidere ora come procedere ei confronti del giocatore portoghese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie