Tortu: 'Dispiace non allenarsi, andro' in ferie'

'Il ministro Spadafora avrà valutato l'emergenza coronavirus..'

"La decisione del ministro è stata certamente molto ponderata e presa sulla base delle valutazioni dei consulenti tecnici medici e virologi del Governo. Dispiace non potersi allenare, ma è indispensabile attenersi tutti, anche noi atleti, alle regole stabilite dalle autorità". Lo dice all'ANSA Filippo Tortu, primatista italiano dei 100 metri, dopo il nuovo decreto che vieta gli allenamenti (anche quelli individuali) negli impianti sportivi. "Continuerò comunque ad allenarmi a casa - aggiunge Tortu - e, magari, riuscirò a convincere mio papà che mi allena a darmi una settimana di vacanza". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie