Sport

Gravina, la Juventus deve rispettare le regole

Il presidente della Figc: 'Non sarò mediatore, l'iscrizione al campionato è una deadline inderogabile'

"Con la Juventus i rapporti sono buoni, ho avuto un colloquio molto positivo con Agnelli ieri. Non mi impegno ad essere mediatore, la Juve deve rispettare le regole del gioco, scolpite in maniera chiara nel nostro statuto nazionale che si ispira a quello della Uefa. Alternativamente non è una scelta federale ma di altri che vogliono stare fuori dal nostro sistema": lo dice il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina a margine dell'incontro con il Comitato Regionale Lombardia della Lega Nazionale Dilettanti.

"L'iscrizione al campionato - continua - è una deadline a cui non si può derogare, chi si iscrive accetta lo statuto e lo sottoscrive. Mi auguro di arrivare in maniera amichevole e serena a quella deadline. Il campionato ha bisogno di tutte le forze in campo". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie