Tiger Woods 'è sveglio, reattivo e in ripresa'

Campione di golf estratto dal veicolo e ricoverato a Los Angeles

"Tiger Woods è sveglio, reattivo e in ripresa". Queste le dichiarazioni rilasciate dalla Tiger Woods Foundation tramite i profili ufficiali social del californiano dopo il grave incidente d'auto in cui è rimasto coinvolto l'ex numero 1 del golf mondiale a Los Angeles.

 Trasportato d'urgenza all'Harbor-UCLA Medical Center, Woods - fanno sapere i medici - "è stato sottoposto a una lunga operazione chirurgica alla gamba destra, dove ha riportato lesioni multiple. Le fratture, che hanno interessato sia la parte superiore che quella inferiore della gamba, sono state stabilizzate". Ma le conseguenze sono importanti. Tra fratture esposte a tibia e perone, una placca nella tibia, viti e perni nella caviglia e nel piede. Questo è quanto affermato da Anish Mahajan, Chief Medical Officer e CEO ad interim del Harbor-UCLA Medical Center.

Lo staff di Woods ha voluto ringraziare "i meravigliosi medici e il personale ospedaliero dell'Harbour-UCLA Medical Center, il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles e i vigili del fuoco", sottolineando che il loro supporto, così come l'assistenza mostrata, "è stata eccezionale". Intanto emergono altri dettagli riguardo all'incidente con Woods che sarebbe stato salvato dalla sua cintura di sicurezza. La dinamica dell'incidente non è ancora chiara ma, secondo quanto riportato da Tmz, non ci sarebbe l'alcool alla base. Al momento comunque le fonti del noto sito di gossip non si sbilanciano sul possibile uso di altre sostanze. 

 Incidente Tiger Woods, i rilievi della polizia sul luogo dove si e' ribaltata l'auto

Quando alle sette del mattino Tiger Woods e' uscito dall'hotel in cui alloggiava ed è salito sul suo Suv appariva "agitato ed insofferente". Accesa l'automobile, è partito velocemente ed uscendo dal parcheggio ha quasi urtato un'altra auto. A raccontarlo alcuni membri di una troupe televisiva che si trovava sul posto, secondo quanto riporta Tmz.

 

 

  

Il 45enne si trovava nell'area di Los Angeles per il tradizionale torneo di gold del Genesis Invitational, che si svolge al Riviera Country Club, a cui comunque il campione non ha partecipato limitando la sua presenza a qualche lezione concessa e a qualche consiglio impartito ai vip presenti. Solo una settimana fa Woods aveva annunciato che la sua recente operazione chirurgica alla schiena avrebbe forse impedito una sua partecipazione dal torneo dei Master di Augusta, in Georgia. Alla fine di dicembre Woods è stato infatti sottoposto a un'operazione di microdiscectomia per rimuovere la pressione su un nervo.

 

Si è trattato del suo quinto intervento chirurgico alla schiena in tutto e del suo primo dalla fusione spinale dell'aprile 2017. Non è la prima volta che Tiger Woods è coinvolto in brutto incidente automobilistico. Era già successo nel 2009 vicino alla sua abitazione in Florida. Un incidente che si tramutò in uno scandalo. L'incidente portò infatti alla ribalta le sue infedeltà coniugali, lo portò al divorzio, oltre a sconvolgere temporaneamente la sua carriera. Nel 2017 il campione venne invece arrestato dopo che alcuni agenti lo avevano trovato svenuto vicino alla sua auto: Woods si era giustificato spiegando che aveva preso dei medicinali prima dell'incidente e non si era reso conto degli effetti che avrebbero potuto avere su di lui

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie