Juve, bilancio in rosso per 71,4 milioni

Ricavi in flessione di 62,8 milioni, anche a causa del Covid

La Juventus ha chiuso la stagione 2019/2020 con una perdita di 71,4 milioni di euro, un rosso superiore di 31,5 mln all'esercizio precedente (-39,9). Sono i dati del progetto di bilancio approvato dal cda bianconero presieduto da Andrea Agnelli, che si è riunito in collegamento digitale.
    Alcune componenti economiche - fa notare la società - sono state influenzate dalla pandemia del Coronavirus. I ricavi operativi hanno avuto una flessione di 62,8 milioni, l'indebitamento finanziario netto al 30 giugno ammonta a 385,2 milioni di euro. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie