Mondo

Hillary Clinton

La candidata democratica sconfitta nella corsa alla Casa Bianca

Era la candidata con il curriculum più pesante: 68 anni, avvocato, ex first lady, senatrice dello Stato di New York, ex segretario di Stato durante il primo mandato di Obama. Fu proprio quest'ultimo a sconfiggerla nelle primarie democratiche del 2008. La sua forza è la grande esperienza maturata e una potente macchina elettorale e finanziaria le spalle. I detrattori l'accusano di essere da sempre, insieme al marito Bill e alla figlia Chelsea, troppo vicina ai poteri forti e agli ambienti di Wall Street. Dunque, una candidata 'out of touch', fuori dalla realtà. Ma lei con una campagna rivolta soprattutto alla classe media, agli "americani di tutti i giorni", si era presenta come l'unica che può portare avanti i progressi della presidenza Obama sul fronte della ripresa, dei diritti civili e della diplomazia. Sognava di diventare la prima presidente donna e nonna. Ma non ha convinto gli americani

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie